FLAVIANO LABO’

Category : Eventi, External Videos, Notizie, Senza categoria

Bellissima serata alla Famiglia Piasinteina per ricordare il famoso tenore piacentino Flaviano Labò. Un numeroso pubblico ha applaudito il documentario “Ricordando Flaviano Labo'” realizzato dal Cineclub con fotografie e filmati tratti dalla Videoteca Piacenza Ieri. La manifestazione è stata organizzata dalla Famiglia Piacentina, dall’Ass. Amici della Lirica e dal Cineclub che ha voluto ricordare, con la foto qui riprodotta, la collaborazione nel 1967 del cantante all’Ass.Cineamatori (poi divenuta CINECLUB PIACENZA) prestando la sua voce nel film in pellicola 8 mm. “Grama Gint”

lab-2

lab

labo-incide-per-grama-giint

RICORDANDO FLAVIANO LABO’

Category : Comunicati, Eventi, Notizie, Senza categoria

0001

GIOVEDI’, 15 FEBBRAIO presso FAMIGLIA PIASINTEINA
il CINECLUB “G.CATTIVELLI” ricorda FLAVIANO LABO’

Mentre ancora serviva nell’esercito venne notato dal direttore d’orchestra Antonino Votto, Debuttò nel 1954 al Teatro Municipale di Piacenza in “Tosca” e da lì prese il via la sua carriera che lo portò a cantare in tutti i maggiori teatri d’Italia e del mondo.

Il Cineclub e il Comune di Piacenza

Category : Eventi, External Videos, Notizie, Senza categoria

Ieri, presso la Provincia, è stato proiettato il documentario realizzato dal Cineclub “Castelli del piacentino”.
Hanno partecipato l’assessore Federica Sgorbati, il presidente del Cineclub Giuseppe Curallo, uno dei realizzatori del filmato, Renato Bersani e l’arch. Marcello Spigaroli che ha curato un’interessante introduzione.
E’ stato il primo di una serie di incontri in collaborazione col Comune di Piacenza, il prossimo si svolgerà a Marzo e sarà la volta dell’associazione Archistorica col video “Pellicole di storia”.

p_20180129_153751_vhdr_auto

p_20180129_153943_vhdr_auto

p_20180129_153954_vhdr_autop_20180129_153621_vhdr_auto

p_20180129_153729_vhdr_auto

OMAGGIO DELLA FAMIGLIA PIACENTINA E DEL CINECLUB A DR.LUIGI TASSI E P. GHERARDO GUBERTINI, REDUCI DI RUSSIA

Category : Eventi, External Videos, Notizie, Senza categoria

Bella ed emozionante serata alla Famiglia Piacentina per rendere omaggio a due indimenticabili alpini scomparsi, reduci della tragica ritirata di Russia. Il Cineclub Cattivelli ha proiettato interviste a suo tempo fatte al medico Luigi Tassi e a Padre Gherardo Gubertini.
Il primo ha raccontato la sua terribile esperienza nella steppa russa, il suo tragico trascinarsi nella neve a 40 gradi sotto zero, alla morte per congelamento e per tifo di tanti suoi compagni . Padre Gherardo ha raccontato la sua vicinanza spirituale ai feriti, agli ultimi momenti di tanti giovani moribondi, che lo imploravano di visitare le loro famiglie al suo rientro. E poi la creazione a Piacenza della Casa del Fanciullo, per dare pane ed educazione a tanti ragazzi in miseria alla fine della guerra.
Alla serata, condotta da Fausto Frontini, hanno partecipato Padre Secondo Ballati ed un gruppo di alpini guidati dal Presidente dell’Associazione Nazionale Alpini di Piacenza, Dr., Roberto Lupi, che ha ricordato le due figure che rimarranno per sempre nel cuore dei piacentini tutti.
La serata si è conclusa con un coro di canti alpini, accompagnato al pianoforte da Fausto Frontini e dal saluto del Razdur della Famiglia Danilo Anelli.

foto

foto-ad

foto-lupi

foto-web-21

PRIMA DELLA LIBERTA’

Category : Eventi, Notizie, Senza categoria

24204958_10210508305719350_1158858079_n

24205015_10210508309919455_1705209443_n

24252040_10210508310119460_253018204_n

24252213_10210508305319340_1823034790_n

24257509_10210508305599347_1571907373_n

24337514_10210508310319465_1126538510_n

Mercoledì 29 novembre è stato presentato in anteprima il cortometraggio del giovane socio Pietro Ferrandi dal titolo “PRIMA DELLA LIBERTA'”.Un cortometraggio amatoriale di fantasia che narra le sofferenze e le speranze di chi ha vissuto la guerra e di chi ha combattuto per la libertà. In particolare il dramma nel 1944 di due partigiani in fuga dai tedeschi e che trovano rifugio presso una famiglia nell’Appennino piacentinoRegia: Pietro FerrandiAttori: Sara Nassani, Marco Zanini, Edoardo Pivoni, Francesco Galli, Pietro Ferrandi, Valentina Villacci, Nicole Amabile
Un cortometraggio amatoriale di fantasia che narra le sofferenze e le speranze di chi ha vissuto la guerra e di chi ha combattuto per la libertà. In particolare il dramma nel 1944 di due partigiani in fuga dai tedeschi e che trovano rifugio presso una famiglia nell’Appennino piacentino.

Regia: Pietro Ferrandi
Attori: Sara Nassani, Marco Zanini, Edoardo Pivoni, Francesco Galli, Pietro Ferrandi, Valentina Villacci, Nicole Amabile

Il commento del regista alla serata:

“La serata è stata un incontro aperto a tutti, soci e non, e come oggetto aveva la proiezione di questo cortometraggio sulla Resistenza con me, Pietro Ferrandi, come regista socio. Ho dato il benvenuto a tutti, ho presentato me e gli attori, ho introdotto il corto ed ho ringraziato il Cineclub, il museo della Resistenza piacentina, gli attori e il pubblico, senza i quali nulla di tutto ciò sarebbe stato possibile. Ho poi fatto una riflessione su quanto sia importante tenere alti i valori e la memoria della Resistenza, soprattutto in questo periodo. Ho inoltre aggiunto che io sono molto legato a questo tema in quanto il fratello di mio nonno è morto da partigiano nell’eccidio del Passo dei Guselli.”