Tutela dell’immagine e Privacy

Category : Comunicati

La nostra attività amatoriale ci porta a riprendere con la telecamera immagini di persone e si è posto il problema della c.d: tutela dell’immagine.
In linea di massima, la ripresa di immagini di minori (se pefettamente riconoscibili dal video) deve essere autorizzata espressamente dai genitori.
Su tema comunque alleghiamo il parere di un legale, dal quale si può attingere la disciplina alla quale dobbiamo attenerci.

In casi particolari, sarà bene chiedere liberatorie , ad esempio quando le immagini si riferiscono a disabili o in circostanze non pubbliche, nelle quali il soggetto interessato non sa o non si accorge di essere stato ripreso dalla telecamera.

Inutili e comunque del tutto eccessive sono le liberatorie da parte di persone che partecipano consapevolmente alla realizzazione del filmato (ad esempio gli attori) o nelle interviste. Qui, infatti, Il consenso delle persone interessate è ovvio. In re ipsa direbbe un legale.

In caso di dubbi, siamo a disposizione per i chiarimenti o approfondimenti.

Cogliamo l’occasione per sottolineare che per i filmati dei soci con sigla Cineclub, prima di essere diffusi tra il pubblico, devono essere preventivamente visionati dal Sodalizio. La diffusione poi su YOUTUBE , date le sue eventuali implicazioni sub web , va poi espressamente autorizzata.
TUTELA DELL’IMMAGINE