Nome d’arte John Gallo. (Piacenza, 20 Giugno 1950). E’ un cantautore, cantante, showman italiano. E’ considerato un vero e proprio Chansonnier dalle grandi capacità istrioniche, provocatrici e trascinatorie. Nel corso della sua carriera ha pubblicato 3 45 giri e scritto complessivamente 9 canzoni (di cui 1 autobiogra fica incisa sotto etichetta del Clan di Celentano (nel 1981). Le sue origini Figlio di un grande Musicista e Mandolinista molto quotato, vivendo la sua adolescenza nella borgata del centro di Piacenza si è dedicato completamente alle sue passioni: la musica, il canto e l’improvvisazione nei confronti del pubblico. Gli ex-amici di quartiere lo ricordano come un giovane simpatico, per bene, vestito sempre alla moda (giacca, cravatta e pantaloni bi-colore) e sopratutto con un bell’aspetto che molto attirava gli sguardi delle ragazze. Inoltre nei teatrini di Piacenza e nelle province limitrofe suonava e cantava assieme ai compagni di parrocchia che invitava spesso a casa sua. Le prime canzoni che cantava erano: il tuo bacio è come un Rock italiano, il Ribelle, il Ragazzo della Via Gluck e si muoveva et atteggiava come Adriano Celentano il famoso Molleggiato . Era il 5. di 9 fratelli, negli anni 70 è stato totalmente catturato dalla musica e canto ed assieme al Papà e cio’ ha permesso di affrontare in un modo molto positivo la sua spensierata gioventu’. E’ stato richiesto sulla Costa Smeralda dai piu’ illustri Personaggi dell’epoca quali l’Aga Khan (hotel Cala di Volpe), nelle Ville principesche di Niarkos (Armatore greco), Mr. Herry Ford (proprietario e costruttore delle famosissime vetture). Principe di Savoia sull’Isola di Cavallo. Sullo Yacht Mao Mao di Rocky e Corrado Augusta (figlio e papà costruttori di elicotteri), e Monica Vitti sul loro Yacht. E’ stato richiesto per oltre 3 mesi dall’Hotel Romazzino e l’Hotel Capriccioli e a Porto Cervo locale molto in il Pirata e la Tartaruga di Porto Rotondo.